LA CROAZIA VUOLE AFFONDARE L’ARGENTINA

Una Coppa del Mondo straordinaria quella che fin qui ha emozionato milioni di tifosi in tutto il mondo, con tante partite decise in zona cesarini, gol spettacolari e soprattutto le sorprendenti nazionali “minori” che hanno dato filo da torcere alle favorite per la vittoria finale.

Brasile e Argentina sono stati fermati sul pari da Svizzera e Islanda, la Germania campione del mondo è stata addirittura battuta dal Messico, mentre Francia, Inghilterra e Uruguay hanno trovato la vittoria solo nei minuti finali rispettivamente contro Australia, Tunisia ed Egitto.

Torna in campo la nazionale argentina, chiamata a rispondere alle aspre critiche con una prestazione di carattere contro un’avversaria assolutamente non facile come la Croazia. Secondo gli autorevoli bookmaker di Stanleybet.it la vittoria dell’albiceleste non è infatti così scontata: l’Argentina parte sì favorita a 2.08, ma la sorprendente nazionale guidata da Zlatko Dalic non è molto distante in lavagna (4.00), col pareggio a 3.25.

Il CT croato, oltre a dimostrare grande carisma cacciando Nikola Kalinic dal ritiro mondiale dopo il suo rifiuto di entrare a cinque minuti dalla fine contro la Nigeria, ha sapientemente costruito questa squadra sfruttando anche l’ossatura dei calciatori formatisi in Italia come gli interisti Perisic e Brozovic e l’ex Kovacic, Vrsaljko lanciato dal Sassuolo, il neo-rossonero Strinic, gli juventini Mandzukic e Pjaca, l’ex Fiorentina Rebic.

In caso di vittoria la Croazia accederebbe virtualmente alla fase ad eliminazione diretta, mentre con una sconfitta l’Argentina rischierebbe grosso qualora l’Islanda dovesse battere la Nigeria. Sampaoli potrebbe correre ai ripari e dare più minuti ai calciatori della Serie A, copiando la ricetta vincente di Dalic, con Dybala, Higuain, Biglia, Fazio e Ansaldi che scalpitano, mentre ancora forse rimpiange di aver lasciato a casa un talento come Icardi, viste le occasioni sciupate contro l’Islanda.

QUOTE MARCATORI ARGENTINA – CROAZIA

il marcatore più probabile dei sudamericani è sempre Leo Messi a 2.15, anche se è difficile sapere come reagirà alle critiche.

Segue Aguero a 2.60, lui che ha già colpito nella prima sfida, poi gli juventini Higuain (2.75) e Dybala (3.50). Per i croati l’attaccante dell’Hoffenheim Andrej Kramaric è il realizzatore più probabile a 3.50, seguito da Mandzukic a 3.75 mentre una segnatura della freccia nerazzurra Perisic è offerta a 4.50. Partita che potrebbe essere decisa da una giocata dei singoli, visto il grande talento in campo: l’Under 2,5 si gioca a 1.62, più probabile rispetto all’Over 2,5 offerto a 2.20.

AGGIORNAMENTO, PROBABILI FORMAZIONI

Sampaoli è intenzionato a fare qualche cambio. A centrocampo rischia Biglia, che sarà probabilmente rimpiazzato da uno tra Lo Celso e Perez. Possibile anche vedere due nuovi come Acuna e Pavon dal primo minuto. Davanti confermati Aguero e Messi. La Croazia si basa su un 4-2-3-1 con Rakitic-Modric a centrocampo e Rebic-Kramaric-Perisic dietro l’unica punta Mandzukic.