FINALE COPPA ITALIA: JUVE PER IL RECORD, MILAN PER L’EUROPA

Domani sera allo stadio Olimpico di Roma va in scena l’ultimo appuntamento della stagione calcistica italiana 2015/2016, la finale di Coppa Italia tra Milan e Juventus. Le due squadre arrivano da stagioni completamente differenti e anche le motivazioni sono diverse. I bianconeri hanno vinto il loro quinto scudetto consecutivo con una cavalcata irresistibile che li ha visti vittoriosi 26 volte nelle ultime 27 partite, stabilendo il nuovo record di 10 match consecutivi senza subire gol; i rossoneri, invece, sono reduci da un campionato decisamente deludente chiuso al settimo posto, con l’avvicendamento di due allenatori che non ha portato ai risultati sperati. Con queste premesse la finale di domani può davvero sembrare senza storia e Stanleybet non esita a bancare Buffon e compagni favoritissimi a 1.63. Se la Vecchia Signora dovesse imporsi stabilirebbe un altro record: nessuna squadra italiana finora è mai riuscita nell’impresa di realizzare l’accoppiata scudetto – Coppa Italia per due anni di fila.

Molto alta la quota per l’undici di Brocchi: la possibilità infatti che Bacca e compagni alzino la coppa a fine partita è offerta a 6.50. Tuttavia il Diavolo può aggrapparsi a una flebile speranza: nei due match giocati in questa stagione contro la Juve non ha mai sfigurato e ha reso difficile la vita ai campioni d’Italia, pur perdendo. Basterà per impensierire la corazzata dell’ex Allegri e salvare una stagione fallimentare, evitando di rimanere fuori dalle coppe europee per la terza volta di fila, cosa mai successa nell’era Berlusconi? I bookie inglesi la vedono difficile.

Tornando ai pronostici, il pareggio, che porterebbe le squadre all’over time, è dato a 3.30. L’ipotesi supplementari vede ancora la Juve favorita, data a 13.00 contro il 16.00 del Milan. I due team partono invece alla pari nell’eventuale lotteria dei calci di rigore: la quota è 12.00 per entrambi.